Oggi la tua casa ha una ragione in più per essere una casa serena. La tua cucina è protetta per ben 10 anni, impianto elettrico e idraulico compresi!

365 giorni all’anno, 7 giorni su 7, 24 ore su 24. Un rapporto tutto speciale per chi sceglie Scavolini e richiede l’intervento d’urgenza di un tecnico preposto alla risoluzione di un problema in cucina.

La sicurezza di essere assistiti, ovunque, su tutto il territorio nazionale grazie alla grande partnership con Europ Assistance, il leader europeo per le assistenze private. Oltre 30.000 artigiani selezionati, pronti ad intervenire.

Facile accedere al mondo Scavolini “No Problem”, così facile che è già tuo! Con l’acquisto della cucina, la tua assistenza è già attiva e potrai godere dei servizi che Scavolini ha dedicato a te.

 

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE A FAVORE DI TERZI

 




NOTA INFORMATIVA

Nota informativa predisposta ai sensi dell’art. 123 del Decreto Legislativo 17 marzo 1995, n° 175 ed in conformità con quanto disposto dalla circolare I.S.V.A.P del 2 giugno 1997, n° 303 e dalla circolare I.S.V.A.P del 21 novembre 2003, n° 518/D.

« indietrotorna al menu

INFORMAZIONI RELATIVE ALL’IMPRESA

La copertura assicurativa è emessa dalla Società EUROP ASSISTANCE ITALIA S.p.A. avente sede legale in Italia, Piazza Trento n. 8, 20135 Milano.
La Società EUROP ASSISTANCE ITALIA S.p.A. è stata autorizzata all’esercizio dell’attività assicurativa con D.M. 2 giugno 1993 (G.U. del 1 luglio 1993 n. 152).


« indietrotorna al menu

INFORMAZIONI RELATIVE AL CONTRATTO

LEGGE APPLICABILE

La copertura assicurativa è regolata dalla legge italiana.

« indietrotorna al menu

RECLAMI IN MERITO AL CONTRATTO

Eventuali reclami riguardanti la copertura assicurativa o la gestione dei sinistri, devono essere inoltrati per iscritto a:

Europ Assistance Italia S.p.A. - Servizio Clienti - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano - fax n. 02.58.38.46.48
e-mail: Gestione.Reclami@europassistance.it.

Qualora l’esponente non si ritenga soddisfatto dall’esito del reclamo, o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all’I.S.V.A.P., Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, 00187 Roma, corredando l’esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti la quantificazione delle prestazioni e l’attribuzione della responsabilità, si ricorda che permane la competenza esclusiva dell’Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti.

« indietrotorna al menu

TERMINI DI PRESCRIZIONE DEI DIRITTI DERIVANTI DAL CONTRATTO

II diritti derivanti dal Contratto di Assicurazione si prescrivono entro un anno dal giorno in cui si è verificato il fatto su cui il diritto si fonda, ai sensi dell’art. 2952 C.C..Nell’Assicurazione della Responsabilità Civile, il termine di un anno decorre dal giorno in cui il terzo ha richiesto il risarcimento all’Assicurato o ha promosso contro questo l’azione.

« indietrotorna al menu

INFORMATIVA AL CLIENTE PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI fornita da Europ Assistance

Ai sensi dell’articolo 13 – Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n°196 in materia di protezione dei dati personali (Codice Privacy), La informiamo che:

  1. i Suoi dati personali (i “Dati”), saranno trattati da Europ Assistance Italia S.p.A. con l’ausilio di mezzi cartacei, elettronici e/o automatizzati, per finalità riguardanti:
    1. gestione ed esecuzione delle obbligazioni di cui alla Polizza assicurativa,
    2. adempimenti di obblighi di legge, regolamento o normativa comunitaria (come ad esempio per antiriciclaggio) e/o disposizioni di organi pubblici;

  2. il trattamento dei Dati è:
    1. necessario per l’esecuzione e per la gestione della Polizza assicurativa (1.a);
    2. obbligatorio in base a legge, regolamento o normativa comunitaria e/o disposizioni di organi pubblici (1.b);

  3. i Dati potranno essere comunicati ai seguenti soggetti quali autonomi Titolari:
    1. soggetti determinati, incaricati da Europ Assistance Italia S.p.A. della fornitura di servizi strumentali o necessari all’esecuzione delle obbligazioni di cui alla Polizza assicurativa in Italia e all’Estero, quali - a titolo esemplificativo - soggetti incaricati della gestione degli archivi ed elaborazione dei dati, istituti di credito, periti, medici legali;
    2. organismi associativi (Ania) e consortili propri del settore assicurativo, Isvap, Autorità giudiziarie nonché a tutti gli altri soggetti ai quali la comunicazione sia dovuta per il raggiungimento delle finalità di cui al punto 1.b;
    3. prestatori di assistenza, società controllate o collegate ad Europ Assistance Italia S.p.A. o dalla stessa incaricate, in Italia o all’estero per il raggiungimento delle finalità di cui ai punti 1.a e 1.b, o altre compagnie di assicurazione per la ridistribuzione del rischio (coassicurazione e riassicurazione);
  4. Titolare del trattamento è Europ Assistance Italia S.p.A. Potrà richiedere la lista dei Responsabili del trattamento, esercitare i diritti di cui all’articolo 7 Codice Privacy ed in particolare ottenere dal Titolare la conferma dell’esistenza di dati che La riguardano, la loro comunicazione e l’indicazione della logica e delle finalità del trattamento, la cancellazione, l’aggiornamento o il blocco dei medesimi, nonché opporsi per motivi legittimi al trattamento, scrivendo a:
Europ Assistance Italia S.p.A. - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano - Ufficio Protezione Dati.


« indietrotorna al menu

DEFINIZIONI

« indietrotorna al menu

ABITAZIONE

L’immobile o porzione di immobile di proprietà e/o goduto a qualsiasi titolo dall’assicurato e/o ceduto a qualsiasi titolo all’assicurato, situati nel territorio della Repubblica Italiana, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano.

« indietrotorna al menu

ASSICURATO

La persona fisica o giuridica in qualità di acquirente/utilizzatore di una cucina prodotta da SCAVOLINI S.p.A. il cui codice identificativo sia stato regolarmente comunicato dal Contraente ad Europ Assistance.

« indietrotorna al menu

ASSICURAZIONE

Il contratto che disciplina i rapporti tra Europ Assistance e l’Assicurato.

« indietrotorna al menu

CENTRALE OPERATIVA

È la struttura di Europ Assistance Service S.p.A. - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano, costituita da: medici, tecnici, operatori, in funzione 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno, che, in virtù di specifica convenzione sottoscritta con Europ Assistance Italia S.p.A., provvede, per incarico di uest’ultima, al contatto telefonico con l’Assicurato ed organizza ed eroga, con costi a carico di Europ Assistance Italia S.p.A., le prestazioni di assistenza previste in Polizza.

« indietrotorna al menu

CONTRAENTE

SCAVOLINI S.p.A. - Via Risara 60/70 - 74/78 - 61025 Montelabbate (PU) - P.I. 00113120414, che stipula la polizza a favore delle persone fisiche o giuridiche che acquistano la cucina prodotta da SCAVOLINI S.p.A. presso i rivenditori presenti sul territorio Italiano, nella Repubblica di San Marino e nella Città del Vaticano.

« indietrotorna al menu

CUCINA

Il complesso dei prodotti venduti da Scavolini S.p.A. che arredano il locale cucina, esclusi gli elettrodomestici, purché non adibiti ad uso di ristorazione collettiva.

« indietrotorna al menu

DECORRENZA E SCADENZA DELLA POLIZZA

La durata dell’assicurazione nei confronti di ogni singolo Assicurato è di 10 anni e due mesi a decorre dalle ore 24.00 del giorno di spedizione della cucina prodotta da SCAVOLINI S.p.A., dai depositi di Scavolini S.p.A., al rivenditore così come regolarmente comunicato dal Contraente ad Europ Assistance. Per la prestazione “Invio falegname per interventi di ripristino” la durata è di 8 anni e due mesi a decorrere dal primo giorno del 3° anno dal giorno della Spedizione della cucina prodotta da SCAVOLINI S.p.A., dai depositi di Scavolini S.p.A., al rivenditore.

ESTENSIONE TERRITORIALE

La polizza avrà vigore su tutto il territorio della Repubblica Italiana, Repubblica di San Marino e Città del Vaticano.

« indietrotorna al menu

EUROP ASSISTANCE

Europ Assistance Italia S.p.A. - Piazza Trento, 8 - 20135 Milano. Impresa autorizzata all’esercizio delle assicurazioni, con Decreto del Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato n° 19569 del 2 Giugno 1993 (Gazzetta Ufficiale del 1° Luglio 1993 n° 152).

« indietrotorna al menu

LOCALE CUCINA

Vano dell’unità immobiliare adibito alla preparazione ed al consumo delle vivande purché non adibito ad uso di ristorazione collettiva.

« indietrotorna al menu

MASSIMALE

La somma massima, stabilita nella Polizza, fino alla concorrenza della quale Europ Assistance si impegna a garantire la prestazione prevista.

« indietrotorna al menu

PRESTAZIONI

Le assistenze da erogarsi in natura, prestate da Europ Assistance per il tramite della Centrale Operativa agli Assicurati in caso di sinistro.

« indietrotorna al menu

SINISTRO

ll singolo fatto o avvenimento che si può verificare nel corso di validità della Polizza e che determina la richiesta di assistenza o di risarcimento da parte dell’Assicurato.


PRESTAZIONI

« indietrotorna al menu

OPERATIVITÀ DELLA POLIZZA

Oltre alle delimitazioni generali indicate nel paragrafo “Limitazioni ed effetti giuridici relativi alle prestazioni”, le prestazioni che seguono sono fornite, entro i massimali indicati, fino ad un massimo di due volte ognuna per tipo di prestazione per ogni periodo annuo di assicurazione e per tanti anni quanti sono quelli di durata dell’Assicurazione stessa.
Gli interventi su immobili di terzi e/o su parti di proprietà comune dell’immobile saranno effettuati solo dopo che la Centrale Operativa avrà ottenuto regolare autorizzazione da parte dei terzi proprietari, dell’amministrazione e/o dell’autorità comunale eventualmente interessata.
Qualora i danni dovessero essere attribuibili a responsabilità del condominio o di terzi, Europ Assistance avrà diritto di rivalsa diretta verso
i responsabili per l’intero importo dell’intervento.


« indietrotorna al menu

1 - INVIO DI UN FALEGNAME PER INTERVENTI DI RIPRISTINO

Qualora l’Assicurato necessiti di un intervento di ripristino della funzionalità della struttura della cucina (esclusi gli elettrodomestici), la Centrale Operativa invierà un tecnico per la relativa riparazione. Se il materiale di intervento non fosse disponibile per interruzione della produzione del modello della cucina venduta o per esaurimento delle scorte di magazzino saranno utilizzati-forniti, materiali di altri modelli di cucine, a scelta della SCAVOLINI S.p.A. e quindi materiali diversi da quelli del modello di cucina venduta.

Massimale:

Europ Assistance terrà a proprio carico l’uscita, la spesa della manodopera ed il materiale di intervento fino ad un massimo di Euro 350,00 I.V.A. compresa per sinistro e di Euro 700,00 I.V.A. compresa per anno assicurativo.
Qualora la prestazione erogata ecceda il massimale di copertura previsto nella presente polizza, l’Assicurato dovrà tenere a proprio carico la parte eccedente il massimale stesso.

Istruzioni

L’Assicurato deve contattare la Centrale Operativa e comunicare il motivo della sua richiesta e precisare il luogo e il recapito telefonico in cui si trova.


« indietrotorna al menu

2 - INVIO DI UN IDRAULICO PER INTERVENTI DI EMERGENZA

Qualora l’Assicurato necessiti di un idraulico, a seguito di:

  1. allagamento o infiltrazione nel locale cucina
  2. mancanza d’acqua nel locale cucina provocata da una rottura, un’otturazione, un guasto di tubature fisse dell’impianto idraulico.

la Centrale Operativa provvederà ad inviare un idraulico, 24 ore su 24, compresi i giorni festivi.

Massimale:

Europ Assistance terrà a proprio carico i diritti d’uscita e la spesa della manodopera dell’idraulico fino ad un massimo di Euro 250,00 I.V.A. compresa per sinistro e di Euro 500,00 I.V.A. compresa per anno assicurativo.
Qualora il costo della prestazione erogata ecceda il massimale di copertura previsto nella presente polizza, l’Assicurato dovrà tenere a proprio carico la parte eccedente il massimale stesso.

Sono esclusi dalla prestazione:
  • i sinistri dovuti a guasti di rubinetti e di tubature mobili collegati o meno a qualsiasi apparecchiatura (ad es. le lavatrici);
  • l’interruzione della fornitura da parte dell’ente erogatore o rottura delle tubature esterne all’abitazione.


« indietrotorna al menu

3 - INVIO DI UN ELETTRICISTA PER INTERVENTI DI EMERGENZA


Qualora l’Assicurato necessiti di un elettricista, a seguito di mancanza di corrente elettrica nel locale cucina per guasti agli interruttori di accensione, agli impianti di distribuzione interna o alle prese di corrente, la Centrale Operativa provvederà ad inviare un elettricista, 24 ore su 24, compresi i giorni festivi.

Massimale:

Europ Assistance terrà a proprio carico i diritti d’uscita e la spesa della manodopera dell’elettricista fino ad un massimo di Euro 250,00 I.V.A. compresa per sinistro e di Euro 500,00 I.V.A. compresa per anno assicurativo.
Qualora il costo della prestazione erogata ecceda il massimale di copertura previsto nella presente polizza, l’Assicurato dovrà tenere a proprio carico la parte eccedente il massimale stesso.

Sono esclusi dalla prestazione:

Tutti gli interventi richiesti a fronte di:

  • interruzione della fornitura elettrica da parte dell’ente erogatore;
  • guasti al cavo di alimentazione dei locali della casa a monte del contatore.


« indietrotorna al menu

4 - INTERVENTI DI EMERGENZA PER DANNI DA ACQUA

Qualora l’Assicurato, a seguito di danni causati da spargimento d’acqua nel locale cucina, necessiti di un intervento di emergenza per il salvataggio
o il risanamento dell’ambiente e del relativo contenuto, la Centrale Operativa provvede all’invio 24 ore su 24 di personale specializzato in tecniche di asciugatura.

Massimale: Europ Assistance terrà a proprio carico i diritti d’uscita ed il costo dell’intervento fino ad un massimo di Euro 250,00 I.V.A. compresa per sinistro e di Euro 500,00 I.V.A. compresa per anno assicurativo.
Qualora il costo della prestazione erogata ecceda il massimale di copertura previsto nella presente polizza, l’Assicurato dovrà tenere a proprio carico la parte eccedente il massimale stesso.
La prestazione è dovuta per i seguenti casi:

allagamento o infiltrazione nel locale cucina, provocato da una qualsiasi rottura, un’otturazione o un guasto, di tubature fisse e dell’impianto idraulico e di scarico.
Sono esclusi dalla prestazione:

  • i sinistri dovuti a guasti di rubinetti e di tubature mobili collegati o meno a qualsiasi apparecchiatura (ad es. le lavatrici).


« indietrotorna al menu

LIMITAZIONI ED EFFETTI GIURIDICI RELATIVI ALLE PRESTAZIONI

Ferme restando le esclusioni riportate nelle singole prestazioni, valgono inoltre le seguenti condizioni generali:

  1. Tutte le prestazioni non sono dovute per sinistri provocati o dipendenti da:
    1. guerra, terremoti, fenomeni atmosferici aventi caratteristiche di calamità naturale, fenomeni di trasmutazione del nucleo dell’atomo, radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche;
    2. scioperi, rivoluzioni, sommosse, movimenti popolari, saccheggi, atti di terrorismo e di vandalismo;
    3. dolo dell’Assicurato, ivi compreso il suicidio o il tentato suicidio;

  2. Europ Assistance non assume responsabilità per danni causati dall’intervento delle Autorità del paese nel quale è prestata l’assistenza o conseguenti ad ogni altra circostanza fortuita ed imprevedibile.

  3. Le prestazioni di Europ Assistance sono fornite, entro i massimali indicati, fino ad un massimo di due volte ognuna per tipo di prestazione per ogni anno assicurativo per tanti anni quanti sono quelli di durata dell’Assicurazione stessa.

  4. Qualora l’Assicurato non usufruisca di una o più prestazioni, Europ Assistance non è tenuta a fornire indennizzi o prestazioni alternative di alcun genere a titolo di compensazione.

  5. Ogni diritto nei confronti di Europ Assistance si prescrive entro il termine di un anno dalla data del sinistro che ha dato origine al diritto alla prestazione in conformità con quanto previsto all’art. 2952 codice civile.

  6. Il diritto alle assistenze fornite da Europ Assistance decade qualora l’Assicurato non abbia preso contatto, nei termini previsti, con la Centrale Operativa al verificarsi del sinistro o quando ne ha avuto conoscenza.

  7. A parziale deroga di quanto previsto all’art. 1910 del codice civile, all’Assicurato che godesse di prestazioni analoghe alle presenti, anche a titolo di mero risarcimento, in forza dei contratti sottoscritti con altra impresa di assicurazione, è fatto obbligo di dare comunque avviso del sinistro ad ogni impresa assicuratrice e specificatamente ad Europ Assistance Italia S.p.A. nel termine di dieci giorni a pena di decadenza.
    Nel caso in cui attivasse altra impresa, le presenti prestazioni saranno operanti, nei limiti e alle condizioni previste, esclusivamente quale rimborso all’Assicurato degli eventuali maggiori costi a lui addebitati dall’impresa assicuratrice che ha erogato la prestazione.

  8. La polizza è regolata dalla legge italiana. Tutte le controversie relative alla polizza sono soggette alla giurisdizione italiana.

  9. Per tutto quanto non è qui espressamente disciplinato si applicano le disposizioni di legge.

  10. 1Per qualsiasi eventuale pretesa e/o richiesta e/o domanda risarcitoria danni che l’Assicurato dovesse avanzare in relazione alle prestazioni rese da Europ Assistance in forza della presente assicurazione, l’assicurato deve rivolgersi direttamente a Europ Assistance essendo convenuto che SCAVOLINI S.p.A. è esente da ogni responsabilità in ordine alle prestazioni dell’assicurazione.

  11. La presente polizza non va a modificare i regolari rapporti tra la SCAVOLINI S.p.A. (quale produttore) e l’assicurato (quale consumatore) previsti dalla legge.
Europ Assistance Italia S.p.A
« indietrotorna al menu

MODALITÀ PER LA RICHIESTA DI ASSISTENZA

Per contattare la Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24, l’Assicurato dovrà telefonare al seguente numero:

800.087.821

oppure se non sarà in grado di contattare telefonicamente la Centrale Operativa dovrà inviare un fax al numero

02. 58 38 42 34

oppure un telegramma a:

EUROP ASSISTANCE ITALIA S.p.A.
Piazza Trento, 8
20135 MILANO

IN OGNI CASO DOVRÀ COMUNICARE CON PRECISIONE:

  1. Il tipo di assistenza di cui necessita
  2. Il codice identificativo che trova nel retro della copertina
  3. Nome e Cognome
  4. Il Rivenditore presso il quale ha acquistato la cucina prodotta da SCAVOLINI S.p.A.
  5. Indirizzo del luogo in cui si trova
  6. Il suo recapito telefonico al quale la Centrale Operativa provvederà a contattarlo nel corso dell’assistenza.

Europ Assistance per poter erogare le garanzie previste in polizza deve effettuare il trattamento dei dati dell’Assicurato e a tal fine necessita ai sensi del D. Lgs 196/03 (Codice Privacy) del Suo consenso.
Pertanto l’Assicurato contattando o facendo contattare la Centrale Operativa di Europ Assistance, fornisce liberamente il proprio consenso al trattamento dei Suoi dati personali comuni e sensibili così come indicato nell’informativa al Trattamento dei dati sopra riportati.

© SCAVOLINI 2005